Vai alla Home
Vai alla Rassegna Stampa

 

Ancora una volta un grande successo

il Trofeo Regionale di karate "VI Coppa Casmene"

svoltosi il 20 Aprile presso il palazzetto dello sport Paladavolos di Comiso

6° Coppa Kasmene

Ancora successo

Il 20 Aprile 2008 al Paladavolos di Comiso ancora una volta la manifestazione di karate (kata individuale e a squadre).

Oltre 200 gli atleti partecipanti nella catagoria individuale e oltre 40 le squadre che hanno dato alla manifestazione un tocco di classe.

Il pubblico numeroso e caloroso già all'apertura della manifestazione, aperta con la presentazione di una performance di 13 ragazzi del Gymnasium che si sono esibiti in un kata sincronizzato con la musica e relativo bunkai.

"Bravissimi", "entusiasmante", questi i commenti e i complimenti che hanno ricevuto il tecnico e i ragazzi che si sono cimentati nella suddetta esibizione dalle persone presenti e dalle autorità politiche presenti per l'occasione, all'apertura della manifestazione.

L'impegno, un costante allenamento e dei ragazzi speciali, questa è la risposta del M° Flaccavento, soddisfatto non solo per l'esibizione ma per tutto il successo ottenuto e perchè finalmente la disciplina del karate sta facendo grandi passi per raggiungere il cuore delle persone.

i ragazzi dell'Associazione Sportiva Gymnasium che si sono distinti nella gara, conquistando il podio:

al 1° posto

Mautisi Biagio - Flaccavento Teo - Tomasino Franco - Montone Gaetano - Guastella Federica - Cilio Davide

al 2° posto:

Meli Salvatore - Buscema Raffaele - Dibartolo Marilena - Buscema Francesca - Flaccavento Dario - Dinicola Totò - Gurrieri Diego - Meli Biagio - Cilio Valentina - Meli Francesco

al 3° posto:

Campo Andrea - Battaglia Salvatore - Inghilterra Salvatore -
Belluardo Gabriele - Biscoglio Alice - Meli Giovanni - Bellassai Adriano - Bellassai Debora - Maggiorelli Tamara

La gara a squadre

11 le squadre che il Gymnasium ha presentato, e tutte sono salite sul podio

Per finire nella classifica per società, la Gymnasium, società organizzatrice della manifestazione conquista il 2° posto.